progiudicare, e pregiudicare

PROGIUDICARE, e PREGIUDICARE

Far che che si sia, che risulti in danno d' altrui. Lat. nocere, obesse.
Declam. Quintil. Il tacere progiudica solo, dove favellar si conviene.