prosciogliere

prosciogliere

(pro'ʃɔʎere)
verbo transitivo
1. liberare qlcu da un vincolo prosciogliere da una promessa
2. diritto scagionare un imputato prosciogliere da un'accusa infondata
Kernerman English Multilingual Dictionary © 2006-2013 K Dictionaries Ltd.

PROSCIOGLIERE.

Prosciorre, assolvere da' peccati. In lat. si dice comunemente absolvere.
Passav. 122. Dee andare a tal confessoro, che sappia, e voglia prosciogliere de' peccati, e che ogni prete non puote prosciogliere da ogni peccato.
¶ Per semplicemente sciogliere, liberare.
Bocc. n. 47. tit. Dal padre, essendo conosciuto, è prosciolto.
Amm. ant. Lo credere è discostato, e i comandamenti son già prosciolti.
N. ant. 3. 6. Alessandro, e i suo' baroni prosciolsero il Cavaliere, e commendaronlo di grande sapienza.
Accademia della Crusca © 1612
Traduzioni

prosciogliere

absolver, disponer

prosciogliere

absolver, discargar, disligar, liberar

prosciogliere

frikänna

prosciogliere

bırakmak

prosciogliere

[proʃˈʃɔʎʎere] vt irreg prosciogliere qn (da) (obbligo, giuramento) → to release sb (from) (Dir) (da accusa) → to acquit sb (of)
Collins Italian Dictionary 1st Edition © HarperCollins Publishers 1995