pungiglione

pungiglione

(pundʒi'ʎone)
nome maschile
organo addominale a punta aguzza con cui alcuni insetti inoculano sostanze irritanti pungiglione di apedi scorpione

PUNGIGLIONE.

Pugnetto, o Pungetto. L. stimulus.
Guid. G. Impose loro negli omeri, con sicura diligenza, il giogo, e l' aratro, e costrignendogli col pungiglione, si gli costrinse d' arare.
Dittam. Come si divise Da' buoi, dal pungiglione, e dall' aratro.
¶ Per l' ago delle pecchie. Lat. acus, us.
Amm. ant. Lo loro Re, senza pungiglione è, non volle Natura, che fosse crudele.
Tes. Br. 5. 17. E perchè egli sia Re, e signore, ec. lo suo pungiglione, o vero spina, non usa contro ad alcuno malvagiamente. E appresso. Quando alcuna di loro fae alcuna cosa, che sia contro al lor Signore, fa ella medesima vendetta di se, ch' ella si leva, e rompe il suo pungiglione, secondo che solevan fare quelli di Persia: che se alcuno rompeva la sua legge, non attendea sentenza di se, anzi s' uccideva egli medesimo, per vendetta di suo fallo.
Traduzioni

pungiglione

Stachel

pungiglione

sting, prickle

pungiglione

ferrão

pungiglione

aguijón

pungiglione

dard

pungiglione

aculeo

pungiglione

[pundʒiʎˈʎone] smsting