purche

Ricerche correlate a purche: affinche, perche, poiche

PURCHE.

Ha forza di SE, ma porta seco più un certo che d' efficacia. Lat. dummodo.
Bocc. Introd. n. 12. E così l' usava lo straniere, purchè ad esse s' avvenisse, come l' avrebbe il proprio signore usate.
Dan. Pur. c. 5. Purchè 'l voler non possa non recida. Onde diremmo: dagli ciò, ch' e' vuol, purch' e' venga, quasi vogliamo dire: s' e' mi fa il servigio, o s' e' si contenta di venire.