rangoloso

RANGOLOSO.

V. A. Che ha rangolo, grandemente sollecito. Lat. diligens.
Vegez. Se alcuno vorrà esser rangoloso in iscegliere i cavalieri, e fargli provare al seguito dell' antica virtù della cavalleria, leggiermentre l' oste potrà fortificare.
Introd. alle Virt. D. Per lo quale l' huomo è neghittoso, là ove l' huomo doverrebbe esser rangoloso.
Lib. Sagram. All' opere del Mondo sono molto rangolosi, a' servigi di Dio sono addormentati.