rappigliare

RAPPIGLIARE.

Si dice di cosa liquida, quando si ristrigne, e rassoda, e fassi corpo solido, e si congela. Lat. coagulare, cogere.
Cr. 9. 72. 1. Rappiglieremo il cacio di puro latte, con presame, ec.
Mor. S. Greg. Or non m' hai tu premuto, si come latte, ed hami rappreso sì come cacio? E appresso. Le ghiove della terra s' appigliano insieme, per acqua, e per polvere, ec. dico, che queste ghiove sono rapprese in terra, quando i popoli, i quali prima tenevano diverse opinion della fede, quasi, come si sparge la polvere, poi, ricevuta la grazia dello Spirito santo, s' accozzano in quella concordia della sagratissima unità della Santa Chiesa.