rapportare

rapportare

(rap:or'tare)
verbo transitivo
1. mettere in relazione con un certo parametro rapportare i salari al costo della vita
2. riprodurre in scala rapportare la planimetria
Kernerman English Multilingual Dictionary © 2006-2013 K Dictionaries Ltd.

RAPPORTARE.

Riferire, riportare. Lat. referre.
Bocc. n. 52. 9. Il che rapportando il famigliare a Mess. Geri. E nov. 33. 13. La Ninetta, chi che gliele rapportasse, ec. E nov. 8. 4. Oggi di riportar male dall' uno all' altro, inseminar zizzania.
G. V. 10. 6. 6. Le spie non vere rapportano, come la gente del Duca era stata sconfitta. E lib. 6. 46. 4. E rapportarono a Manfredi, e a' Baroni Tedeschi, e del Regno, come Curradino era morto.
Dan. Par. 25. Che non per sapere Son domandati, ma perch' ei rapporti Quanto questa virtù t' è in piacere.
¶ Per cagionare, e apportare.
G. V. 2. 10. 2. E poi, rapportandogli dolore, non poter riparare alla forza de' detti tiranni.
¶ Per rappresentare, che anche in Lat. si dice referre, exprimere.
Collaz. S. Padr. Quelle monete, che nell' oro preziosissimo delle scritture, per lo vizioso, ed eretico intendimento, rapportano il volto del non verace Re, ma di Tiranno.
Accademia della Crusca © 1612
Traduzioni

rapportare

podat zprávu

rapportare

comparar, relatar

rapportare

comparar, referer, relatar, reproducer

rapportare

referera

rapportare

[rapporˈtare]
1. vt
a. rapportare qc a qc (confrontare) → to compare sth with sth
b. (riprodurre disegno) rapportare su scala più grandeto reproduce on a larger scale
2. (rapportarsi) vip rapportarsi ato be related to
Collins Italian Dictionary 1st Edition © HarperCollins Publishers 1995