reditaggio

REDITAGGIO.

Eredità, roba, e facultà redata. Lat. haereditas. Qui par che possa valer facultà, in qualunque modo ella si possegga.
Lib. Viagg. E vollemi dar grandi ricchezze, e reditaggio.
Tes. Br. 7. 68. Ricchezza è avere li reditaggi, e li servi, e pecunia. Li reditaggi sono contadi, edifici, e terre, e belli guadagni.