renaio

RENAIO.

Quella parte del letto del fiume rimasa in secco, nella quale è la rena.
Maestruz. E della nave pericolata in Mare diciamo, che ciò, che altri toglie della nave, o del Mare, e del renaio, è tenuto di restituirlo al mercatante pericolato.
Cr. 5. 17. 1. Disidera terra sabbionosa, soluta, e di proprietà di renaio.
¶ E renaio diciamo in Firenze a una piazza allato al fiume dell' Arno.
G. V. 11. 1. 4. Salì l' altezza dell' acqua alla porta della croce a Gorgo, e a quella del Renaio.
M. V. 7. 52. Sopra la Città dalla Torre del renaio alla porta di San Niccolò.