repentemente

REPENTEMENTE.

Subitissimamente, con gran prestezza. Lat. repentè, subitò.
Liv. dec. 3. Il qual tumulto, poichè repentemente a Roma fu rapportato.
Amm. ant. Niuna cosa è ordinata, laquale è repentemente fatta.
Medit. arb. cr. Venne da Cielo repentemente un suono grandissimo, sì come spirito, forte, e veloce.