restagno

RESTAGNO.

Luogo dove è acqua morta, cioè, che non corra. Lat. stagnum.
G. V. 12. 122. 4. E ripiena la valle donde correva il detto fiume, per più di dieci miglia, o restagno rovinato, e sommerso.
Comunemente RESTAGNO, o STAGNO, suol dirsi dell' acque salse stagnanti, e PALUDE quelle de' fiumi.