ridire

(Reindirizzato da ridicevamo)

ridire

(ri'dire)
verbo transitivo
1. dire nuovamente Non ridire mai più quella brutta parola!
2. esprimere riserva o biasimo Non ha trovato nulla da ridire.

RIDIRE.

Dir di nuovo, dir più d' una volta, replicare ripetere. Lat. referre, narrare, repetere.
Bocc. n. 40. 27. E alla fante, e a Ruggieri, e al legnaiuolo, e a' prestatori, più volte ridir la fece.
¶ Per raccontare, riferire.
Bocc. n. 67. 8. E appresso dubito, che voi ad altra persona nol ridiciate. E nov. 65. 19. Non che egli te l' abbia ridetto. E nov. 30. 11. L' una all' altra per la Città ridicendolo.
Dan. Inf. c. 1. Io non so ben ridir com' io v' entrai. E Par. 31. E spera già ridir, com' egli stea.
Petr. Son. 243. E se com' ella parla, e come luce, Ridir potessi.
¶ Per metaf.
Petr. Son. 159.Giammai, se vero al cuor l' occhio ridice. [cioè se la vista non m' inganna]
¶ In signific. neut. pass. vale disdirsi, cioè dire il contrario di quello, che già s' è detto.
Traduzioni

ridire

repetir

ridire

redire

ridire

[riˈdire] vt irreg
a. (ripetere, riferire) → to repeat
te l'ho detto e ridetto mille volte → I've told you over and over again
b. (criticare) trovare da ridire (su qc/qn)to find fault (with sth/sb)
che c'è da ridire? → what's your objection?