riformagione

RIFORMAGIONE.

Il riformare. Lat. reformatio.
G. V. 10. 112. 7. Avemo così stesamente fatta memoria di questa riformagione. E lib. 11. 105. 1. E alla riformagion degli ufici si rimetteano.
¶ RIFORMAGIONE si dice ancora a un' antico magistrato di questa Città, che ancor dura.
M. V. 3. 73. Carta ne fece Sier Piero di Ser Griso, notaio delle riformagion del detto Comune.