rimandare

(Reindirizzato da rimandavan)

rimandare

(riman'dare)
verbo transitivo
1. mandare di nuovo rimandare una mail
2. mandare indietro rimandare al fornitore la merce difettosa
3. far tornare al luogo di provenienza Ci hanno rimandati a casa perché mancava il professore.
4. ritardare nel tempo Hanno rimandato l'appuntamento al prossimo mese.
5. far riferimento ad altra cosa già citata La nota rimanda al paragrafo 2 del capitolo 3.
6. rinviare a una successiva prova di esame È stato rimandato in matematica.

RIMANDARE.

Rendere ad altrui quel, che gli s' è tolto, e quello che si sia avuto da esso, mandandogliele. Lat. remittere.
Bocc. n. 72. 14. Che voi gli rimandiate il tabarro.
G. V. 9. 320. 1. Rimandáti al Vescovo d' Arezzo 300. suoi Cavalieri.
Bocc. n. 17. 57. Sotto 'l governo d' Antigono la rimandò al Soldano. E num. 63. E qui a voi m' ha rimandata [cioè fatta ritornar di nuovo]
¶ Mandar via, ributtare dalla presenza.
¶ Per recere, vomitare.
Guid. G. Quando ebbi rimandata molta acqua salsa, laquale io aveva bevuta, senza sete, in alcun modo respirai.
Traduzioni

rimandare

връщам, експедирам, завръщам се, изгонвам, изхвърлям, отлагам, препратя, препращам, уволнявам

rimandare

prokrasti

rimandare

moukul kardan, pas ferestâdan

rimandare

differer, facer referentia a, facer repeter un examination, inviar de novo, postponer, procrastinar, recovrar, remandar

rimandare

înapoia, întoarce (întoarce pe dos), returna, trimite înapoi

rimandare

kawilisha, kawisha

rimandare

odložit

rimandare

udsætte

rimandare

siirtää myöhemmäksi

rimandare

odgađati

rimandare

延期する

rimandare

연기하다

rimandare

uitstellen

rimandare

utsette

rimandare

adiar

rimandare

skjuta upp

rimandare

เลื่อนออกไป

rimandare

ertelemek

rimandare

hoãn

rimandare

推迟

rimandare

לדחות

rimandare

[rimanˈdare] vt
a. (mandare, di nuovo) → to send again; (indietro) → to send back, return
rimandare qn a (fig) (far riferimento) → to refer sb to
b. (posporre, partenza, appuntamento) rimandare (a)to postpone (till), put off (till)
non rimandare a domani quel che puoi fare oggi (Proverbio) → don't put off till tomorrow what you can do today
c. (Scol) rimandare qn (a settembre)to make sb resit (in September)
essere rimandato → to have to resit one's exams
è stato rimandato in matematica → he has a resit in Maths (Brit) o Math (Am)