rimato

RIMATO.

Con rima, in versi che rimano.
Lab. num. 87. Con parole assai zoticamente composte, e che rimate parevano, e non erano rimate.
Com. Inf. 32. Dice, che per parole rimate non potrà esprimere ciò, ch' ha concetto nella mente.
Dan. Conv. c. 11. La rima, e lo rimato, e lo numero regolato.