rimpennare

RIMPENNARE.

Rimetter le penne.
Lib. viagg. E così questo uccello si rimpenna, e 'l terzo giorno vola via.
Amet. 13. Acciocchè 'l mal grazioso tempo non passi, perduto in acconciar reti, e in rimpennar saette.
¶ Parlando di cavalli, vale innalberare, che è rizzarsi ritto in su i piè di dietro, con pericol d' arrovesciarsi.
Lib. Mott. M. Puccio Comare da Pisa, era chiamato il Puledro: fu domandato M. Iacopin Rangone da' Pisani, che vi par del nostro puledro, rispose: che rimpennava troppo.