rinfuso

RINFUSO.

Che ha ripienezza. Latin. resertus.
Tes. Br. 4. 6. E quando mangia troppo, e conosce, che è rinfuso, per troppo mangiare, egli va suso per le canne, che son tagliate di novello, tanto che 'l sangue gli esce de' piedi, grande abbondanza.
Cr. 9. 19. 2. Del morbo rinfuso, e sua cura. Questa infermità avviene al cavallo, per troppo mangiare, ec. pare che zoppichi con uno, o con due, o con più de' piedi, e all' uscire, gravemente comincia a muover le gambe: e ancora nel suo volgere è duro: i quali segni sono di rinfuso.
L' usiamo anche in significato di confuso, e mescolato, onde, alla rinfusa, avverbialm. vale confusamente.