rinunziamento

RINUNZIAMENTO.

Il rimunziare, rifiuto, che diciamo anche, RINUNZIA. Lat. renunciatio.
Com. Inf. c. 3. Con certi artifici lo 'ngannò, e condusse a questo rinunziamento.
¶ Per ridicimento, il riferire. Lat. renunciatio, relatio.
Vit. S. Pad. Non daroe più udienza, ne fede a' quei rei huomini, che m' inducevano a briga teco, co' loro mali rinunziamenti, e consigli.
¶ In questo significato diremmo, riportamenti di novelle, cioè di maladicenze, o di cose segrete.