ritardare

ritardare

(ritar'dare)
verbo intransitivo
1. impiegare più tempo del previsto Hanno annunciato che il treno ritarderà di mezz'ora. ritardare ad arrivare
2. essere indietro rispetto all'ora esatta L'orologio ritarda di qualche minuto.

ritardare


verbo transitivo
1. far tardare ostacolando ritardare lo sviluppo ritardare un processo
2. rimandare a dopo ritardare la partenza ritardare la consegna
Kernerman English Multilingual Dictionary © 2006-2013 K Dictionaries Ltd.

RITARDARE.

Intertenere, fare indugiare. Lat. retardare.
Petr. Son. 297. Senza alcun refrigerio, e chi 'l ritarda?
Lib. dicer. E ritardato addietro, e ora viene innanzi, ad instanzia al richiamante.
Sen. Declam. E tu ingiustamente ti rammarichi di me, ch' io mi ritardo. Qui INDUGIARE.
Accademia della Crusca © 1612
Traduzioni

ritardare

forsinke

ritardare

prokrasti

ritardare

dir-kardan, mo'attal šodan, takhir kardan

ritardare

differer, retardar, tardar

ritardare

întârzia, opri (se opri)

ritardare

geciktirmek, gecikmek

ritardare

odkládat

ritardare

verzögern

ritardare

viivyttää

ritardare

odgoditi

ritardare

遅れる

ritardare

지연하다

ritardare

vertragen

ritardare

forsinke

ritardare

opóźnić

ritardare

atrasar, demora

ritardare

försena

ritardare

ล่าช้า

ritardare

trì hoãn

ritardare

拖延, 延迟

ritardare

延遲

ritardare

עיכוב

ritardare

[ritarˈdare]
1. vt
a. (differire) → to delay, hold up
ritardare il pagamento → to defer payment
b. (rallentare, sviluppo, processo) → to slow down
2. vi (aus con soggetto inanimato essere; con soggetto animato avere) (persona, treno) → to be late; (orologio) → to be slow
ritardare a fare qc → to be late in doing sth
ritardare di un quarto d'ora → to be fifteen minutes late
Collins Italian Dictionary 1st Edition © HarperCollins Publishers 1995