ritondo

RITONDO.

Sust. Ritondità.
Tes. Br. 2. 35. Quando l' huomo fa in una sua magione un ponte, si conviene, che sia formato per suo ritondo, e non per lungo, ne per lato.