rorare

RORARE.

V. L. Usata da Dante Par. 24. Inrugiadare. Lat. irrorare.
Dante Par. 24. Ponete mente alla sua voglia immensa, E roratelo alquanto.