rugghiare

RUGGHIARE.

Propriamente il mandar fuor la voce, che fa il lione, o per fame, o per ira, o per dolor di febbre. Lat. rugire.
Mor. S. Gregor. Il rugghiare del lione, e la voce della lionessa, e i denti de' catelli de' lioni, son dissipati.
¶ Per simil.
Dan. Inf. c. 27. Posciachè 'l fuoco alquanto ebbe rugghiato.