rugiada

(Reindirizzato da rugiade)

rugiada

(ru'dʒada)
nome femminile
goccioline di acqua che si depositano al suolo durante la notte un campo bagnato dalla rugiada

RUGIADA.

Umore, che cade la notte dal Ciel ne' tempi sereni, nella stagion temperata, e nella calda. Lat. ros.
Dan. Purg. c. 1. Quando noi fummo, dove la rugiada Pugna col Sol.
But. Rugiada. Questo è umor della terra, che 'l caldo del Sole tira, e leva in alto, lo quale poi la notte ricade giuso, cessato lo Sole, che non la tira più a se.
E Com. Par. 21. Rugiada s' ingenera nell' occulto interistizio dell' aere. Il luogo, dove ella non iscende, è sterile. E appresso. dice Aristotile, che la rugiada non si fa, se non quando trae il vento chiamato Ostro, perocchè la rugiada è piccola piova.
Petr. canz. 28. 5. E fiammeggiar tra la rugiada, e 'l gielo.
Bocc. g. 5. p. 1. Con lento passo dal bel poggio, su per la rugiada, spaziandosi.
¶ Per metaf.
Bocc. nov. 32. 2.Alcuna rugiada cadere sopra 'l mio fuoco, comincerò a sentíre.
Traduzioni

rugiada

Tau

rugiada

dew

rugiada

rocío

rugiada

rosée

rugiada

роса

rugiada

роса

rugiada

dug

rugiada

roso

rugiada

šabnam, žâlé

rugiada

rore

rugiada

dauw

rugiada

rosa

rugiada

rouă

rugiada

shabnam, zhaalah

rugiada

ندى

rugiada

Kastepisteen

rugiada

Dagg

rugiada

น้ำค้าง

rugiada

[ruˈdʒada] sfdew