saputo

SAPUTO.

Savio, di sapere, accorto. Lat. sapiens, cautus.
Nov. ant. 2. 2. Maestro avvisa questo destriere, che m' è fatto conto, che tu se molto saputo.
M. V. 11. 30. Il Capitan delle galee, saputo guerriere, ec.
Amm. Ant. Lo parlare ragionevole, e adorno, mostra disagguaglianza tra i saputi, e i non saputi.
Dan. Purg. 16. Onde la scorta mia saputa, e fida mi, s' accostò.
Cavalc. fr. ling. Sono alcuni, che studiano, per sapere, e questo studio è curiosità: alcuni per esser saputi, cioè nominati, e laudati, e questa è vanità.
Passav. 323. Studiano, e voglion sapere, per esser saputi, cioè per esser conosciuti, e tenuti savi, e questa è vanità.
Traduzioni

saputo

known