scalzare

scalzare

(skal'tsare)
verbo transitivo
1. privare delle calze e delle scarpe scalzare un bambino
2. pianta privare del sostegno della terra circostante scalzare una piantina con la zappa
3. smuovere alla base scalzare un muro
4. mandare via da una carica scalzare un rivale scalzare qlcu da un impiego
Kernerman English Multilingual Dictionary © 2006-2013 K Dictionaries Ltd.

SCALZARE.

Trarre i calzari di gamba, o di piede altrui. Lat. discalceare, calceos detrahere.
Bocc. n. 99. 8. Dove gli fece scalzare, e rinfrescare alquanto.
Dan. Par. 11. Tanto, che 'l venerabile Bernardo si scalzò prima. E appresso. Scalzasi Egidio, scalzasi Silvestro.
¶ Per levar la terra intorno alle barbe degli alberi, e delle piante, contrario di RINCALZARE. Lat. ablaqueare.
Pallad. del mese di Gennaio le viti si vogliono scalzare, ne' luoghi temperati.
¶ Direbbesi ancora d' ogni altra cosa, che, per simil modo, se le levasse attorno materia.
Morg. La nave è vecchia, e pur l' onda scalza, Tal che comincia a uscirne la stoppa.
¶ Per sottrarre, e cavare altrui di bocca artatamente quello, che si vorrebbe sapere.
N. ant. 91. 9. Ma tanto la scalzò, ch' ella disse: si posai.
Anche si direbbe Cavare i calcetti.
Accademia della Crusca © 1612
Traduzioni

scalzare

sap

scalzare

събувам

scalzare

untergraben

scalzare

discalcear, disradicar, eveller, excavar, minar, ruinar, sarcular

scalzare

clătina, descălţa, dezrădăcina

scalzare

ondermijnen

scalzare

minar

scalzare

تقويض

scalzare

υπονομεύουν

scalzare

underminere

scalzare

heikentää

scalzare

לערער

scalzare

undergräva

scalzare

บ่อนทำลาย

scalzare

[skalˈtsare] vt (pianta) → to bare the roots of; (muro) (fig) → to undermine
Collins Italian Dictionary 1st Edition © HarperCollins Publishers 1995