scarco

SCARCO.

Vedi CARICO.
Petr. Son. 113. Quando 'l Ciel fosse più di nebbia scarco.
Dan. Purg. 26. Ma poichè furon di stupore scarche.

SCARCO.

Sust.
Dan. Inf. 12. Così prendemmo via su per lo scarco di quelle pietre.
But. cioè per quello scaricamento di quelle pietre, che si scaricarono, e rovinarono giuso, e rimasonne smosse assai per lo luogo.