scarnare

SCARNARE.

Proprio levarne alquanto di carne superficialmente Lat. scarificare.
Cr. 9. 12. 1. Se ne cavino con mano, scarnandole prima con l' unghia, o vero che si fenda il cuoio, e vi si spolverezzi il risagallo pesto.
Morg. Chi fruga, chi sospigne, e chi punzecchia, Chi gli ha con l' unghie scarnate le gote.
¶ Per simil. in signif. neutr. pass. Dimagrare, consumarsi.
Petr. Son. 268. Volse in amaro sue sante dolcezze, Ond' io già vissi, or mene struggo, e scarno.