scelerato

SCELERATO.

Pieno di sceleratezza. Lat. sceleratus, scelestus.
Bocc. n. 1. 19. Perciocchè, comechè la sua vita fosse scelerata, e malvagia.
Petr. cap. 3. Procri, Artemisia con Deidamia, E altrettante ardite, e scelerate.
Dan. Inf. 20. Chi è più scelerato di colui, ch' al giudicio divin passion porta? E cant. 30. Ed egli a me: quella è l' anima antica Di Mirra scelerata.