scheggia

(Reindirizzato da schegge)

scheggia

('sked:ʒa)
nome femminile plurale schegge
1. minuscolo frammento staccatosi da un corpo solido scheggia di legno scheggia di vetro
2. familiare figurato persona, animale o cosa che va a gran velocità Questa macchina è una scheggia.

SCHEGGIA.

Nel suo proprio senso, quello che viene spiccato nel tagliare, o nel lavorare i legnami. Latin. assula. Qui bronco di pianta.
Dan. Inf. 13. Così di quella scheggio usciva insieme Parole, e sangue.
¶ Per cosa scheggiata
Dan. Inf. cant. 18. E volti a destra sopra la sua scheggia. E cant. 24. D' un ronchione avvisava un' altra scheggia, Dicendo: sopra quella poi t' aggrappa. Purg. 26. Il nome di colei, Che s' imbestiò nelle imbestiate schegge [cioè nel Toro, fatto di più pezzi di legno]
Morg. Balzano i pezzi di piastra, e di maglia, Come le schegge d' intorno a chi taglia. Qui è nel proprio.
¶ Diciamo in proverbio. Chi ha de' ceppi può far delle schegge. E vale, che dall' assai può trarsene il poco. Lat. cui multum est, piperis etiam oleribus immiscet.
La scheggia ritrae dal ceppo, di chi non traligna. Lat. Patris est Filius.
Traduzioni

scheggia

блясък, великолепие, къс, откъс, парче, фрагмент

scheggia

splint, flis

scheggia

astilla, esquirla

scheggia

khordé, tarâšé, tekké

scheggia

fragmento

scheggia

drzazga, odłamek

scheggia

fragment

scheggia

tříska, úlomek

scheggia

lastu, siru

scheggia

komadić, krhotina

scheggia

かけら, 破片

scheggia

조각, 파편

scheggia

flis, splint

scheggia

lasca

scheggia

flisa, sticka

scheggia

เศษเล็กๆ ที่แตกออก, เศษที่แตกออกไป

scheggia

kıymık, parça

scheggia

mảnh vỡ, mảnh vụn

scheggia

碎片, 裂片

scheggia

/ge [ˈskeddʒa] sf (gen) → splinter; (di vetro) → splinter, sliver; (di porcellana) → chip
scheggia impazzita (fig) → loose cannon