schiamazzare

Ricerche correlate a schiamazzare: schiamazzo

schiamazzare

(skjama't:sare)
verbo intransitivo aus. avere
1. emettere starnazzi Le galline schiamazzavano nel pollaio.
2. fare eccessivo chiasso schiamazzare per le strade
Kernerman English Multilingual Dictionary © 2006-2013 K Dictionaries Ltd.

SCHIAMAZZARE.

Proprio quel gridar delle galline, quando hanno fatto l' uovo, e de' polli, e d' altri uccelli, quando egli hanno paura. Latin. exclamare, perstrepere.
Conv. 50. Lo tuo riso sia sanza cachinno, cioè senza schiamazzare, come i Galli.
¶ In proverbio. La gallina, che schiamazza è quella, ch' ha fatto l' uovo. Di chi, per ingerirsi troppo, si scuopre colpevole. qui se ingerit, pro suspecto habetur.
¶ Per simil. fare strepito gridare.
Franc. Sacch. Chi schiamazza di quà, e chi di là, più giorni per la terra non si disse altro.
Accademia della Crusca © 1612
Traduzioni

schiamazzare

klappern

schiamazzare

alborotar

schiamazzare

cacarear, cantar, critaliar, critar, emitter ruitos rauc, garrular, strepitar

schiamazzare

[skjamatˈtsare] vi (aus avere) (galline, oche) → to squawk, cackle (fig) (persone) → to make a din, make a racket
Collins Italian Dictionary 1st Edition © HarperCollins Publishers 1995