schiarare

SCHIARARE.

Far chiaro. Lat. illustrare, clarum reddere.
Dan. Par. 26. Nel tempo, che colui, che 'l Mondo schiara.
¶ Per manifestare, dichiarare. Latin. illustrare, declarare.
Genes. E altro non se ne schiara.
Tes. Br. Ma per meglio schiarare ciò ch' egli ha detto, dirà delle circustanze. E lib. 9. 4. E mandargli brevemente la somma di tutto suo uficio, e schiarare, sì che nullo error vi potesse surgere.
¶ In signifi. neut. pass. divenir chiaro.
Dan. Par. 21. Ma quell' alma nel Ciel, che più si schiara.
G. V. 10. 56. 6. Schiarando 'l giorno, la gente cominciò ad andare al prato.
N. ant. 43. 2. E l' acqua schiarando, vide l' ombra, che piagnea, com' elli.
¶ Per chiarirsi, uscir di dubbio. Latin. certiorem fieri.
Dan. Par. 26. E disse certo a più angusto vaglio ti conviene schiarare.