sconciare

(Reindirizzato da sconcian)

SCONCIARE.

Guastare, disordinare. Lat. perturbare, corrumpere.
G. V. 11. 24. 3. Per quella mutazione molto si sconciò il buono stato di Genova.
G. V. 12. 49. 3. Non finò di piovere, quasi del continuo, onde molto sconciò le ricolte, e guastò molto grano.
M. V. 9. 61. Il Capitano, ec. sconciossi il piede in forma, che non poteva più stare in piede.
Valer. Mass. Affermando, che niuna parola uscirebbe dalla sua bocca, per la quale la sua causa se ne sconciasse.
¶ Per iscomodare.
Lab. num. 260. Ch' io non avessi, senza sconciarmi di nulla, ad un compagno, ec. potuto far luogo.
E sconciarsi diciamo delle femmine pregne, quando disperdon la creatura. Latin. abortire: e la creatura dispersa la diciamo SCONCIATURA.