scongiurare

scongiurare

(skondʒu'rare)
verbo transitivo
1. pregare con insistenza Ti scongiuro, non andare via!
2. evitare una minaccia o un pericolo Le misure preventive hanno scongiurato l'epidemia.
Kernerman English Multilingual Dictionary © 2006-2013 K Dictionaries Ltd.

SCONGIURARE.

Strettamente pregare. Lat. obtestari.
Dan. Purg. 21. L' una mi fa tacer, l' altra scongiura, Ch' i' dica, ond' io sospiro, e sono inteso.
Bocc. 67. 7. Quando Anichino si sentì scongiurare, per quanto ben tu mi vogli.
Bocc. n. 26. 25. Tanto disse, e tanto pregò, e tanto scongiurò, che ella, ec.
¶ Per costrignere, e violentare i demoni. S. Agostino e Lattanzio usano in lat. adiurare.
Pass. 347. Trovansi certe altre persone, e huomini, e femmine, che non sanno l' arte magica, ne invocare, ne scongiurare i demoni.
G. V. 9. 243. 1. Con più de' suoi frati, e con più di cento huomini della terra, il venne a disaminare, e a scongiurare.
Accademia della Crusca © 1612
Traduzioni

scongiurare

besprechen

scongiurare

conjurar, evitar, suplicar

scongiurare

eltemâs kardan

scongiurare

adjurar, conjurar, evitar, exorcisar, implorar, obsecrar

scongiurare

voorkomen

scongiurare

تجنب

scongiurare

αποτρέψουν

scongiurare

避免

scongiurare

避免

scongiurare

afværge

scongiurare

למנוע

scongiurare

avvärja

scongiurare

[skondʒuˈrare] vt
a. (supplicare) → to beg, implore, beseech
b. (allontanare) → to avert, ward off
Collins Italian Dictionary 1st Edition © HarperCollins Publishers 1995