scordo

SCORDO.

V. A. Discordia.
M. V. 1. 76. E i Sanesi non fossono cagione di questo scordio.