sensibile

sensibile

(sen'sibile)
aggettivo
1. che si percepisce attraverso i sensi il mondo sensibile
2. che risponde in modo molto intenso a uno stimolo La mia pelle è sensibile al sole.
3. ben percepibile un sensibile miglioramento riportare sensibili danni
4. figurato persona che sente in modo intenso le situazioni emotive carattere sensibile un bambino sensibile
5. strumento che avverte le minime variazioni termometro sensibile

SENSIBILE.

Atto a comprendersi dal senso. Lat. *sensilis, sensibilis.
Dan. Par. 28. Ma nel Mondo sensibile si puote Veder le volte.
Petr. canz. 3. 3. Miro pensoso le crudeli stelle, Che m' hanno fatto di sensibil terra.
Dan. Par. 10. Ringrazia il Sol degli Angeli, ch' a questo Sensibil t' ha levato.
Passav. 81. Si può intendere, e considerare il dolore, in quanto è sensibile [cioè nella parte sensitiva]
Traduzioni

sensibile

деликатен, нежен

sensibile

hassâs, mahsus, zudranj

sensibile

sensible

sensibile

emotive, importante, impressionabile, notabile, sensibile, sensitive, susceptibile

sensibile

förnuftig, lättstött, öm, sensibel, känslig

sensibile

aaqil, maHsoos

sensibile

citlivý

sensibile

følsom

sensibile

herkkä

sensibile

osjetljiv

sensibile

傷つきやすい

sensibile

민감한

sensibile

følsom

sensibile

wrażliwy

sensibile

sensível

sensibile

ซึ่งไวต่อสิ่งกระตุ้น

sensibile

duyarlı

sensibile

nhạy cảm

sensibile

敏感的, 敏感

sensibile

敏感

sensibile

רגיש

sensibile

[senˈsibile] agg
a. (gen) → sensitive
ha un animo sensibile → he's tender-hearted
essere sensibile a (freddo, caldo) → to be sensitive to (complimenti, adulazioni, fascino) → to be susceptible to
b. (notevole, progresso, differenze) → appreciable, noticeable
c. (Fot) (pellicola) → sensitive