simigliare

SIMIGLIARE.

Aver simiglianza. Lat. similare, referre, similem esse.
Bocc. nov. 27. 7. Maravigliossi forte Tebaldo, che alcuno intanto il simigliasse, che fosse creduto lui.
Petr. Son. 128. Che sol se stessa, e null' altra simiglia.
¶ Per farsi, e rendersi simile. Lat. se similem reddere.
Dan. Par. 28. Così veloci seguono i suo' vimi, Per simigliarsi al punto quanto ponno.
¶ Per paragonare. Lat. conferre, comparare.
G. V. 11. 3. 15. Ella puote esser simigliata ad adornato arbore fronzuto.