slascio

SLASCIO.

A slascio. V. A. senza ritegno, con impeto, furiosamente. Lat. impetuosè, furenter.
Liv. M. I Romani veniano a slascio in giù correndo, e percoteano a' Galli. E altrove. Li manipoli incontanente, che ebbono tornati i dossi, si fuggirono a slascio. E appresso. E sanza comandamento, corso a slascio a' nimici. Lat. cursu effuso.