solennita

SOLENNITA.

Festa principale, celebrata dalla Chiesa in commemorazione d' Iddio, e de' Santi. Lat. solemnitas, dies festus.
Passav. 181. Da che della sua natività si fa solennità, e festa.
Lab. n. 150. Della cui virtù spezial menzione, e solennità fa la Chiesa d' Iddio.
¶ Per pompa, e gran cerimonia.
Bocc. n. 60. 15. Con grande solennità, e soavemente sviluppando il zentado.
Lab. n. 188. Cominciò a mostrare, e a mettere in opera l' alte virtù, che il tuo amico tanto di lei, e con tanta solennità, ti raccontò.
¶ In questo significato diremmo anche SICUMERA.
Guid. G. E ordinasti, che Iasone fosse partefice della tua figliuola nella solennità del convito.
G. V. 11. 49. 2. E vendérlo, con la solennità si convenne, al Comun di Firenze.