solingo

SOLINGO.

Solitario. Lat. solitarius.
Com. Inf. 23. E dice huomo solingo, cioè solitario, e contemplativo.
Petr. cap. 3. Suole Dalle insegne d' amore andar solinga.
¶ Per non frequentato, salvatico.
Dan. Purg. 2. Noi andavám per lo solingo piano, Com' huom, che torna alla smarrita strada. E cant. 26. E proseguendo la solinga via
Bocc. nov. 46. 6. E veggendo Gianni, che 'l luogo era solingo, accostatosi, ec. E nov. 77. 28. Luogo molto solingo, e fuor di mano.
Traduzioni

solingo

solitario