sommaco, e sommacco

SOMMACO, e SOMMACCO.

Pianta, della quale, vedi Dioscor. e Matt. Il Vettori la dice in lat. summachus.
Var. lez. lib. 38. 20. M. Aldobr. Faccia cuocere una gallina vecchia, o una tortore, in acqua dov' egli abbia gomma, adraganti, e sommaco. E appresso. Cavretti, e vitella con agresto verde, o in aceto, in sugo di mele, o in sugo di sommaco, o in cetriuoli, o in lumíe.
E al cuoio concio con le foglie di quella pianta, diciam. SOMMACO.