soprammodo

SOPRAMMODO.

Fuor di modo, eccessivamente. Lat. mirum in modumm, valdè.
M. V. 10. 85. L' uno d' uníre il popolo consueto nimico de' Fiorentini, e soprammodo parziale.