sospicare, e suspicare

SOSPICARE, e SUSPICARE.

Sospettare.
Bocc. n. 47. 15. E cominciò a sospicar, per quel segno, non costui desso fosse. E nov. 60. 15. Non sospicò, che ciò Guccio Balena gli avesse fatto, perciocchè nol conosceva da tanto. E g. 6. f. 5. Chi sapesse, che voi non vi cessaste da queste ciance ragionare alcuna volta, forse suspicherebbe, che voi in ciò non foste colpevoli. E nov. 36. 10. Suspicando, e non sappiendo che, più che l' usato.