soverchio

SOVERCHIO.

Sust. Vedi soperchio.
Dan. Inf. 25. Ciò che non corse indietro, e si ritenne. Di quel soverchio fe naso la faccia [cioè avanzo] E cant. 21. Se tu non vuoi de' nostri graffi, Non far sopra la pegola soverchio [non uscir sopra la pegola] E cant. 22. Mentre che del salire avem soverchio [cioè n' avanza]

SOVERCHIO.

Add.
Dan. Purg. 15. E fecemi il solecchio, Che del soverchio visibile lima.
Pet. Son. 211. Lo 'ngegno offeso dal soverchio lume.
Bocc. proem. n. 2. Per soverchio fuoco nella mente concetto.
Accademia della Crusca © 1612
Traduzioni

soverchio

exorbitant

soverchio

excesivo

soverchio

excès, excessif

soverchio

/chia, chi, chie [soˈvɛrkjo] agg (letter) → excessive, immoderate
Collins Italian Dictionary 1st Edition © HarperCollins Publishers 1995