spaventamento

SPAVENTAMENTO.

Lo spaventare, spavento.
Sen. Pist. La paura della quale fa tutte l' altre ore essere in paura, in tempesta, in triemito, in ispaventamento. E appresso. E non fanno veruno spaventamento ne agli occhi, ne agli orecchi.
Fiamm. Lib. 2. 7. Quali coloro, che ne' sogni, o da caduta, o da bestia crudele, o da altri spaventamenti, subitamente pavidi si riscuotono.
Cresc. 9. 90. 5. E alcuna volta, per lo spaventamento degli animali, contro a' quali si ripari, come è detto indietro.
Passav. prol. O per iscurità di tenebrosa notte, o per ispaventamento delle fiere bestie.
Accademia della Crusca © 1612