sperone

sperone

Muro per rinforzo.

sperone

Robusta appendice che sporgeva dalla prora delle navi, normalmente a filo d'acqua. I primi speroni furono realizzati in legno massiccio, erano conici e in grado di sfondare i fragili scafi nemici; successivamente, soprattutto ad opera dei Romani furono realizzati degli speroni in bronzo e a tridente, detti rostri (per la somiglianza con il becco degli uccelli), con la punta centrale più lunga e robusta delle altre due, destinata a produrre una falla che le due punte minori provvedevano ad allargare. Nel Medio Evo lo sperone cambiò forma diventando una robusta trave con la punta in metallo fuso a forma di testa di ariete, di grifone o di cinghiale sporgente al di sopra della linea di galleggiamento come un bompresso. Serviva per sfondare la murata, e, incastrandosi nell'opera morta, trattenerla per facilitare l'arrembaggio.

sperone

(spe'rone)
nome maschile
1. arnese che si applica al tacco dello stivale del cavaliere spronare un cavallo con gli speroni
2. zoologia appendice della zampa di alcuni uccelli gli speroni del gallo
3. nautica sporgenza tagliente sulla prua di una nave
Traduzioni

sperone

spur, buttress, to win your spurs, heel

sperone

шпора

sperone

sprono

sperone

promontorio, sporon

sperone

เดือย

sperone

Sporn

sperone

anspore

sperone

sporre

sperone

Ostroga

sperone

박차

sperone

[speˈrone] sm (di stivali) (Geog) → spur (Naut) (rostro) → ram (Archit) → buttress (Zool) → dew claw