spodestato

SPODESTATO.

Senza potere. Lat. viribus cassus.
Cronichetta d' Amaretto. E' sono spodestati, e voi no, però non vi consiglio di pace.
¶ Per impetuoso, sfrenato, quasi fuor d' ogni podestà. Lat. effraenatus.
M. V. lib. 3. 14. E a dì 14. del detto mese cominciò un vento Austro spodestato, ed impetuoso. E cap. 79. La sformata grandine spinta da spodestata fortuna d' impetuosi venti.
Di qui dispodestarsi, o spodestarsi, che vale privarsi, onde il proverbio. Chi del suo si dispodesta, dato gli sia d' un mazzo in su la testa.
Traduzioni