spola, e spuola

SPOLA, e SPUOLA.

Strumento di legno, a guisa di navicella, ove, con un fuscello detto spoletto, si tiene il cannel del ripieno, per uso del tessere. Lat. radius.
Dan. Par. 3. Per apprender da lei qual fu la tela, Onde non trasse, insino al cò, la spola. E Inf. 20. Vedi le triste, che lasciaron l' ago, la spuola, e 'l fuso. E Purg. 31. E tirandosi me dietro, sen giva Sovr' esso l' acqua lieve, come spola.
Com. Spola è uno strumento nel qual si mette la lana, che dee tesser l' ordita tela.