staggire

STAGGIRE.

Fare staggína, sequestrare. L. sequestro ponere.
M. V. 2. 37. I danari furono staggiti da coloro, che aveano per lor sodo il Comune.
Tes. Br. 7. 48. Quelli, che ti staggisce lo tempo di guiderdonare, pecca più, che quelli, che 'l passa [cioè ti assegna]
¶ Per met.
Dial. S. Greg. E incontinente, che fu giunto a quel luogo, dove era sepellito quel prete, fu staggito, per virtù di Dio, e non si potè muovere.