stomaco

(Reindirizzato da stomaci)

stomaco

('stɔmako)
nome maschile
organo dell'apparato digerente a forma di sacco avere mal di stomaco avere lo stomaco delicato
prima / dopo i pasti
poter digerire tutto
figurato non poterlo sopportare
non averlo digerito
figurato risultargli insopportabile

STOMACO.

Quella parte del corpo dell' animale, dove è ricevuto il cibo, e dove si fa la prima concozion d' esso. Lat. stomacus. Gr.
Bocc. n. 92. 6. Niuna medicina al mal dello stomaco esser migliore.
M. V. 9. 51. Di tale varietà lo stomaco piglia conforto.
Tes. Br. 5. 36. Lo suo stomaco è forte, più che stomaco di niuno altro animale.
Petr. cap. 7. Fianchi, stomachi, febbri ardenti, fanno Parer la morte amara più che assenzio.
Portar sopra lo stomaco, cioè avere in odio, metaf. tolta dal non potere smaltíre il cibo. Latin. odio habere.
Cavalc. specch. cr. Gli comincia a dispiacere, e portarlo quasi sopra lo stomaco, e portargli alcun rancore.
Traduzioni

stomaco

Magen

stomaco

estomac

stomaco

estômago

stomaco

корем, стомах, шкембе

stomaco

žaludek, bolest žaludku

stomaco

mave

stomaco

stomako

stomaco

estómago

stomaco

me'dé

stomaco

stomacho, ventre

stomaco

pilvas, skrandis

stomaco

żołądek

stomaco

stomac

stomaco

mage

stomaco

tumbo, umio

stomaco

shlunok

stomaco

maha

stomaco

trbuh

stomaco

stomaco

stomaco

maag

stomaco

mage

stomaco

ท้อง

stomaco

mide

stomaco

dạ dày

stomaco

stomaco

stomaco

/chi [ˈstɔmako] smstomach
dare di stomaco → to be sick
avere qc sullo stomaco → to have sth lying on one's stomach
quel tipo mi sta sullo stomaco → I can't stand that guy
mi fa rivoltare lo stomaco (anche) (fig) → it makes me sick
bisogna avere dello stomaco per fare quel lavoro → you need a strong stomach to do that kind of work