sucidume

SUCIDUME.

Sporcizia, lordura. Lat. sordes.
Dan. Purg. c. 1. E che gli lavi il viso, Sì ch' ogni sucidume quindi stinga.
Bocc. n. 60. 10. E intorno al collo, e sotto le ditella, smaltato di sucidume. E g. 2. f. 3. Di tor via ogni polvere, e ogni sucidume.
Traduzioni

sucidume

suciedad, yema